Benedict Cumberbatch protagonista di The War Magician

Benedict Cumberbatch sarà il protagonista di  “The War Magician“, adattamento dell’omonimo best seller di David Fisher, ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale e basato sulla storia vera di Jasper Maskelyne, l’illusionista britannico che aiutò le forze alleate a combattere contro i nazisti.

Insieme ad alcuni colleghi, Maskelyne formò infatti la “The Magic Gang” e ideò alcune tecniche di mimetizzazione e mascheramento su larga scala per nascondere obiettivi strategici nel Nord Africa, facendo fallire numerose azioni belliche tedesche.

È dal 2003 che si parla di un possibile adattamento del libro di Fisher, prima diretto da Peter Weir e prodotto da Tom Cruise, poi, nel 2012, diretto da Marc Forster.

Ora il progetto, finanziato da StudioCanal, sembra davvero sul punto di realizzarsi: Garry Whitta (“Rogue One: A Star Wars Story”) si è messo al lavoro sulla sceneggiatura, ma non sembra ancora essere stato scelto un regista.

Il film sarà prodotto da Bob Cooper e Richard Saperstein di Storyscape Entertainment, insieme alla Lonetree Entertainment di Tony Eldridge e alla casa di produzione di Cumberbatch stesso, la SunnyMarch.

Dunque, un nuovo progetto legato alla Seconda Guerra Mondiale per l’attore inglesedopo aver interpretato il matematico e crittoanalista Alan Turing in “The Imitation Game”.

«Il personaggio Maskelyne è così diverso da quello che Benedict interpreta in “The Imitation Game”, Maskelyne era molto amichevole e sicuro di sé», ha detto Cooper. «Pensiamo che questo sia un mix perfetto di talento recitativo e materiale narrativo».

Ron Halpern di StudioCanal ha dichiarato «Sia “The Imitation Game” che “Tinker Tailor Soldier Spy” sono stati fenomenali successi per StudioCanal e siamo entusiasti di collaborare con Benedict Cumberbatch per questo straordinario progetto».

Cumberbatch è attualmente impegnato con le riprese di “Doctor Strange” per Marvel Studios.

Fonte: Variety

 

Scroll To Top