Benedict e Sophie Cumberbatch: sposi a San Valentino

Benedict Cumberbatch non è più scapolo, he’s Batch-elor no more (ah, la gioia di coniare sempre nuovi neologismi a tema!): l’attore ha scelto di convolare a nozze con la fidanzata Sophie Hunter nel giorno più romantico dell’anno, a San Valentino. Ma la data che per i più sarebbe un cliché, con lui diventa l’apotesi del romanticismo, d’altronde non si è Cumberbatch per nulla.

Chi di voi ha seguito le nostre CumberCronache dell’anno scorso saprà già con quanta sobria eleganza fosse stato annunciato il fidanzamento con la regista teatrale lo scorso 5 novembre, e ricorderà anche che più recentemente era stata data conferma ufficiale della dolce attesa della coppia. Il matrimonio però, non era atteso prima della primavera…

E invece la coppia, in tutta segretezza, ha organizzato un intimo sposalizio in questo weekend di metà febbraio, a Mottistone, sull’Isola di Wight (destinazione un tempo favorita dalla Regina Vottira), nella  St. Peter and St.Paul Church, una chiesa del 12 secolo. Il ricevimento invece si è tenuto alll’adiacente Mottistone Manor, una proprietà di 650 acri, i cui giardini sono generalmente aperti al pubblico, gestita dal National Trust.

Si parla di circa 40 invitati di cui alcuni certamente noti al pubblico, altri noti solo alla Cumbercollective… tutti loro hanno mantenuto il segreto in maniera esemplare, ma stamattina i loro sforzi sono stati vanificati dalle prime voci che hanno fatto capolino sui social network, le quali a ditla tutta erano isolate, prive di fonti e corroborate da dettagli poco credibili (come il fatto che a fare da testimone dello sposo sarebbe stato Martin Freeman, il Watson dello Sherlock Cumberbatchiano).

Non molto dopo, però, hanno preso a circolare indiscrezioni dalla stampa locale, dalle quali si è appreso che nel maniero vive la famiglia Nicholson, discendenti del primo Lord Mottistone, che sembrano essere imparentati con la sposa.

Stando a quanto riportato dagli abitanti del posto, Benedict Cumberbatch è stato visto sull’Isola di recente, e ha trascorso la notte prima del matrimonio nel prestigioso Royal Yacht Squadron, a Cowes. Il personale della struttura avrebbe ricevuto istruzioni per lavorare al ricevimento, senza che gli fosse svelata in anticipo l’identità della coppia, mentre allo staff del National Trust sarebbe stata fatta promettere assoluta segretezza.

 Ma qualche voce per cui una persona famosa era diretta all’isola di Wight ha preso sempre più piede in settimana, soprattutto quando dei padiglioni sono stati eretti a Mottistone, e dalla stampa del posto venivano divulgate indicazioni per chiudere il traffico fuori della chiesa e del maniero (qui alcune foto).

Intorno alle  delle limousine hanno portato gli invitati in chiesa, menter alcuni . sono rimasti in attesa in fondo alla strada, presso la chiesa, impervi anche alle prime gocce di pioggia che, alle 14.30 hanno accompagnato l’arrivo della coppia, su di una Jaguar Mark VII (un bellissimo modello degli anni Cinquanta)

La luna di miele deve attendere, però, perché la coppia deve tornare a Los Angeles: il prossimo 22 febbraio Mr e Mrs Cumberbatch faranno la prima apparizione da sposi sul tappeto rosso degli Oscar. E per chi volesse seguirli con noi, l’appuntamento è su twitter, a partire più o meno dalle 11 di sera… faremo nottata commentando live!

Fonti: The Isle Of Wight County Press, People

Scroll To Top