Beyoncè, Drunk In Love: una cantante Rom la denuncia per plagio

Beyoncé è stata denunciata per plagio da una cantante appartenente alla comunità Rom, Monika Juhasz. La notizia ha già fatto il giro del web e al momento tutto tace da parte della cantante statunitense.

Alla base della denuncia c’è un plagio ai danni di Beyoncé. Pare che “Drunk In Love“, brano che l’artista ha realizzato insieme al marito Jay Z sia un’imitazione di “Bajba, Bajba Pelem” della cantante Rom, singolo uscito nel 1995. Monika Juhasz ha dichiarato che la canzone è stata del tutto stravolta, e non ha alcun legame di senso con quella originale. Si tratterebbe, infatti, di un brano popolare che parla di amore, di speranza. Un testo che la nonna le cantava da piccola. Per la cantante Rom, dunque, “Bajba, Bajba Pelem” avrebbe anche un valore affettivo.

 

Resta però un dubbio in tutta questa faccenda. Come mai la cantante Rom ha deciso solo ora di denunciare il plagio di Beyoncé? Drunk In Love, infatti, è uscito ben due anni fa. Non ci resta che attendere la risposta di Beyoncé e maggiori delucidazioni.

 

Qui la versione originale del brano in questione

 

Scroll To Top