Black Label Society: Zakk in ospedale

Lo scorso 19 agosto il leader dei Black Label Society, nonché storico chitarrista di Ozzy Osbourne, Zakk Wylde è stato ricoverato a causa di un coagulo di sangue.
Pochi giorni dopo l’intervento per rimuovere tale grumo, il guitar hero è stato dimesso, ma pare che le cure necessarie richiedano un nuovo ricovero.
Sempre di questi giorni è inoltre la notizia dell’avvenuto licenziamento del chitarrista dai lavori per il nuovo cd in studio del madman. Pare che alla base di questa scelta di Ozzy (o Sharon?) Osbourne ci sia una presunta incompatibilità musicale. Contando che Zakk ha suonato su tutti i dischi di Ozzy dal 1988 ad oggi viene da pensare che il tempismo del singer nel trarre conclusioni non è male…

Scroll To Top