Black Sabbath: LiveNation spiega la cancellazione

In seguito all’annullamento della data dei Black Sabbath prevista per il 5 dicembre a Milano, gli organizzatori, LiveNation, hanno diramato questo comunicato per smentire alcune delle voci che circolano sul web.

“Come tutti voi, siamo molto dispiaciuti anche noi per l’improvvisa cancellazione dello show, che è totalmente indipendente dalla nostra volontà.

Le prevendite stavano andando benissimo e sicuramente avremmo registrato un sold out in prevendita con diversi mesi di anticipo.

Nonostante le varie leggende che si stanno alimentando in rete, la cancellazione non è dovuta alla non disponibilità della location o alla concomitanza con un altro evento in fiera. La Fiera di Milano è la più grande d’Europa con decine e decine di capannoni e può ospitare anche più eventi simultaneamente. Il padiglione che avrebbe dovuto ospitare i Sabbath era ed è tuttora libero per il 5 dicembre. Se il motivo fosse quello, avremmo potuto spostare lo show in un altra location, ma non è così.

Il comunicato che abbiamo rilasciato è la traduzione esatta della mail che ci siamo visti recapitare ieri mattina dal management dei Sabbath. Nemmeno noi sappiamo esattamente quali siano le ragioni logistiche di questa cancellazione. E possiamo garantire che la cancellazione non proviene né dal promoter Live Nation, né dalla venue Fiera Milano.

Fatto sta che questo è il volere della band e noi non possiamo fare altro che rimetterci a ciò.”

Fonte: Comunicato

Scroll To Top