Black Sabbath: Nuovo disco a giugno

Sono passati ben 15 anni dall’ultimo disco inedito dei Black Sabbath, ma dopo un tour saltato e l’abbandono dello storico batterista Bill Ward, vedrà la luce a giugno “13″, per ora ancora titolo provvisorio e non ufficiale.

Come spiega, infatti, Geezer Butler, intervistato da una radio californiana: «Non sono sicuro se sarà il nome definitivo o no. Lo chiamavamo “13″ perché uscirà nel 2013 e poi perché volevamo metterci 13 tracce. Ma adesso abbiamo registrato 16 tracce, non so se alla fine ce ne saranno solo 13 sul disco, o quali saranno tagliate.»

Geezer Butler ha anche aggiunto:« Ha delle sonorità, delle vibrazioni che ricordano i primi tre dischi,siamo tornati ad un sound grezzissimo. I testi parlano della vita, la morte, il destino, e tutto quello che ci sta in mezzo».

Sulla scelta di prendere Brad Wilk dei Rage Against The Machine come nuovo batterista, Geezer Butler ha spiegato che è stata un’idea del produttore, Rick Rubin, sia perché secondo lui Brad ha un sound simile a Ward, sia perché non volevano un batterista strettamente heavy metal, essendo questo disco più definibile come “heavy rock”.

Vi lasciamo all’intervista originale in lingua inglese per saperne di più.

Scroll To Top