Bob Dylan prepara un nuovo album

Dopo il successo di “Shadows In The Night” (2015), Bob Dylan è nuovamente tornato presso i leggendari Capitol Records Studios di Los Angeles. A rivelarlo è stato Billboard che ha raccolto la testimonianza di Al Schmitt (sound engineer del precedente album) secondo cui Mr Zimmerman sarebbe in procinto di preparare un nuovo album.
A sentire Schmitt, il disco (proprio come il suo predecessore) sarà composto da cover di brani standard, anche se per il momento non è dato sapere se Dylan – che si occuperà in prima persona anche della produzione del lavoro sotto il consueto pseudonimo di Jack Frost – sceglierà ancora di attingere al repertorio già frequentato da Frank Sinatra.
“[Il nuovo disco] suona alla grande – racconta Schmitt -  Il mood che c’è in studio è favoloso. Ci stiamo divertendo. Siamo come due vecchie scarpe, l’uno con l’altro: ci stiamo comodi a vicenda. [Bob Dylan] è straordinariamente intelligente, e ha sempre tutto sotto controllo, in modo da sapere in ogni momento cosa succede”. Al Schmitt ha lavorato anche con Ray Charles, Paul McCartney e Quincy Jones, e in più di 60 anni di carriera ha vinto 23 Grammy Awards.

Scroll To Top