Box Office, grandissimo successo per American Sniper

Grandissimo successo nelle sale italiane per “American Sniper“: il film di Clint Eastwood ispirato alla vera storia di Chris Kyle, il “cecchino più letale della storia americana”, è primo al box office settimanale (5 – 11 gennaio) con 6.333.213 euro e 6.333.213 biglietti staccati. Il totale, dal 1 gennaio a oggi, è di ben 12.046.018 euro: al momento il quarto incasso stagionale del botteghino italiano. Lo superano solo “Lo Hobbit – La Battaglia delle Cinque Armate” (aiutato però dal prezzo maggiorato del 3D), “Il ricco, il povero e il maggiordomo” di Aldo, Giovanni e Giacomo, e la nuova commedia di Alessandro Siani “Si accettano miracoli“, che è anche il secondo film più visto negli ultimi sette giorni con 5.050.129 euro e 768.701 presenze.

Al terzo posto della classifica settimanale troviamo invece “The Imitation Game” di Morten Tyldum (2.201.204 euro), al quarto il film d’animazione Disney “Big Hero 6” (1.188.148 euro) e al quinto “Big Eyes” di Tim Burton (1.060.360 euro).

Sesta posizione per l’horror “Ouija” di Stiles White (1.011.520 euro), settima per “L’amore bugiardo – Gone Girl” di David Fincher (994.204 euro), ottava per l’orsetto “Paddington” di Paul King (856.122 euro), nona per la commedia “Come ammazzare il capo 2” di Sean Anders (819.752 euro) e decima per “Lo Hobbit” (819.752 euro).

Fonte: Cinetel

Scroll To Top