Box Office, in vetta Hunger Games e I Pinguini di Madagascar

Al primo posto della classifica settimanale italiana (24 – 30 novembre) c’è ancora “Hunger Games – Il Canto della Rivolta” con 2.771.472 euro e 435.087 presenze. Il film con Jennifer Lawrence, nei cinema dal 20 novembre, ha incassato finora 7.178.651 euro (e 480 milioni di dollari nel mondo) ma nel fine settimana è stato battuto dalla nuova uscita “I Pinguini di Madagascar“, che si piazza così al secondo posto tra i titoli più visti negli ultimi sette giorni con 2.491.757 euro e 369.474 biglietti staccati.

Terza posizione al box office settimanale per “Scusate se esisto!“, la commedia di Riccardo Milani con Paola Cortellesi e Raoul Bova, vista da 296.710 spettatori per un incasso di 1.812.087 euro.

Al quarto posto resiste “Interstellar” di Christopher Nolan, uscito il 6 novembre: i 1.107.999 euro di questa settimana portano l’incasso totale a 9.388.463 euro, attualmente il primo della stagione (nel mondo siamo oltre i 540 milioni di dollari).

Al quinto posto troviamo “La scuola più bella del mondo” di Luca Miniero con Christian De Sica e Rocco Papaleo (884.445 euro), al sesto la nuova uscita “Ogni maledetto Natale” del trio Ciarrapico, Torre & Vendruscolo (884.445 euro) e al settimo “Andiamo a quel paese” di Ficarra e Picone (671.420 euro, in totale dal 6 novembre 7.373.557 euro).

Molto più bassi gli incassi settimanali per gli ultimi tre film in classifica, in particolare per “I Vichinghi” di Claudio Faeh e “Trash” di Stephen Daldry: entrambe nuove uscite, si posizionano rispettivamente all’ottavo e al decimo posto con 362.037 euro e 306.892 euro. Al nono posto c’è invece “Il mio amico Nanuk” di Brando Quilici e Roger Spottiswoode, al cinema dal 13 dicembre, con 335.511 euro.

Intanto “Il Giovane Favoloso” di Mario Martone, nelle sale dal 16 ottobre, ha superato il milione di spettatori ed è al momento il sesto incasso della stagione con 5.979.263 euro.

Fonte: Cinetel

Scroll To Top