Bradley Cooper debutta alla regia con il remake di È Nata una Stella

Correlati

Bradley Cooper potrebbe dirigere e produrre per la Warner Bros. il remake del musical “È nata una stella” (“A Star Is Born”), interpretato nel 1937 da Janet Gaynor e Fredric March.

Si tratta di un vecchio progetto, che la Warner cova da anni: inizialmente la regia era stata affidata a Clint Eastwood e Beyoncé avrebbe dovuto far parte del cast. Ora il nuovo “È nata una stella” potrebbe invece segnare il debutto alla regia di Bradley Cooper, che proprio per Eastwood l’hanno scorso è stato il protagonista di “American Sniper”, anche questo prodotto da Warner.

Non è la prima volta che l’originale “A Star Is Born” torna sul grande schermo in forma di remake: nel 1954 George Cukor ha diretto la versione con Judy Garland e James Mason (entrambi premiati con il Golden Globe) mentre nel 1976 è stata la volta di Frank Pierson, con Barbra Streisand e Kris Kristofferson (il film vinse l’Oscar per la miglior canzone originale con “Evergreen”).

Prossimamente rivedremo Bradley Cooper anche in “Joy”, il nuovo film di David O. Russell, ancora una volta a fianco di Jennifer Lawrence dopo “Il lato positivo” e “American Hustle”.

Fonte: The Hollywood Reporter

Scroll To Top