Brittany Murphy: Stroncata da un infarto?

Brittany Murphy è morta ieri mattina, stroncata da un infarto secondo le prime notizie, ma subito dopo è stato detto che sono state trovate tracce di vomito nel suo bagno. A trovarla, la madre, che ha subito chiamato il 911. I paramedici hanno provato a rianimarla per diversi minuti, senza successo. Il corpo senza vita è stato poi trasportato al Cedars Sinai Medical Center, dove i medici alle 10.04, ne hanno constatato il decesso.

La Murphy aveva preso parte a molti film di successo da “8 Mile” a “Sin City”, da “Don’t Say A Word” a “Crueless”. Per l’attrice non era un buon momento: era stata licenziata dal set di “The Caller” per aver causato troppi problemi alla troupe e al cast.

È stata aperta un’inchiesta. Pare che l’attrice soffrisse anche di diabete. L’autopsia (prevista entro martedì) dovrebbe fornire informazioni in più sul decesso della donna. Il marito, lo sceneggiatore Simon Monjack, si era opposto all’esame.

Scroll To Top