Bryce Dessner: Debutta con il Kronos Quartet

Bryce Dessner, celebre chitarrista, dei The National e dei Clogs, che annovera collaborazioni con Steve Reich, Philip Glass, David Lang, Sufjan Stevens e molti altri, debutta come compositore con “Aheym” in uscita il 5 novembre su Anti- Records, distribuzione Self. Nell’album Dessner collabora con il Kronos Quartet, famoso quartetto d’archi insignito di numerosi Grammy Awards che oggi festeggia i 40 anni di carriera.

“Aheym”, a cui collabora anche il Brooklyn Youth Chorus, comprende quattro composizioni originali di Dessner eseguite dal Kronos Quartet. Le strade di Dessner e dei Kronos si sono incrociate per la prima volta nel 2009 quando David Harrington, fondatore dei Kronos, chiede a Dessner di scrivere un brano per l’esibizione del quartetto al Celebrate Brooklyn! festival nel Prospect Park di New York. Così nasce il brano che darà il titolo all’album Aheym (significa “verso casa” in Yiddish) in omaggio ai nonni di origine ebrea di Dressner che si stabilirono proprio presso quel parco al loro arrivo a New York.

“Aheym” comprende anche una performance dedicata a Laurence Neff, light designer del Kronos Quartet da 25 anni, “Tenebre”; una composizione ispirata alla musica di Irena e Vojt?ch Havel, “Little Blue Something”; e “Tour Eiffel” sviluppata intorno ad un poema del poeta cileno Vicente Huidobro, in origine commissionata dal Brooklyn Youth Chorus (che la interpreta insieme al Kronos Quartet nell’album) dietro suggerimento del compositore Nico Muhly, amico stretto di Dessner.

Conosciuto come membro della band americana The National, Bryce Dessner è anche uno dei membri fondatori dei Clogs e fondatore/curatore del celebre MusicNOW Festival di Cincinnati. Laureato alla Yale University con un master in musica, Dessner è compositore presso il Muziekgebouw Frits Philips di Eindhoven (Paesi Bassi), ha prodotto la compilation benefica Red Hot AIDS Dark Was the Night con il fratello e compagno di band Aaron (The National), ha curato il Crossing Brooklyn Festivalk festival per la Brooklyn Academy of Music (sempre con Aaron) e si è esibito al fianco di Steve Reich, Nico Muhly, Sufjan Stevens, Johnny Greenwood dei Radiohead e molti altri.

La fama del quartetto d’archi di San Francisco Kronos Quartet è cresciuta attraversando generi diversi ed esibendosi al fianco di artisti del calibro di Tom Waits, Asha Bhosle, Paul McCartney, Allen Ginsberg, David Bowie e Wu Man. Hanno collaborato anche con una lunga lista di compositori fra cui Philip Glass, Laurie Anderson, John Adams, Steve Reich, Meredith Monk e Terry Riley. Il gruppo sta celebrando il suo 40° anniversario con una serie di concerti di compleanno coast-to-coast, una serie di anteprime, un cofanetto su Nonesuch e spettacoli in tutto il mondo. L’organizzazione no-profit Kronos Performing Arts Association gestisce tutte le attività dei Kronos, compreso l’incarico per nuove opere e arrangiamenti, concerti e spettacoli in tutto il mondo e programmi educativi.

Scroll To Top