Cannes 2009: Un film sul terremoto de L’Aquila

Ci sono opere cinematografiche che giungono ai festival più importanti del mondo in tempi da record. Stavolta, però, non parliamo di mega produzioni dal cast hollywoodiano.

Mercoledì 20 maggio alla 62esima edizione del festival di Cannes sarà presentato fuori concorso “Canto 6409″, un film sul terremoto de L’Aquila.

Diretto dal regista abruzzese Dino Viani, la pellicola racconta la storia di una famiglia sfollata in un hotel della costa, dopo la notte del 6 aprile. Ad interpretare l’opera dei giovani che si trovano, da oltre un mese, a vivere questa situazione.

“Attraverso i loro giovani volti smarriti – spiega il regista – ho cercato di raccontare le crepe insanabili che il terremoto ha aperto nell’anima delle vittime”.

Scroll To Top