Cannes 2013: “Salvo” di Piazza e Grassadonia apre la Semaine

Ha aperto con una buona buona accoglienza la Semaine de la Critique del 66esimo Festival di Cannes “Salvo” di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza. Nel cast, Saleh Bakri, l’esordiente Sara Serraiocco, Luigi Lo Cascio, Giuditta Perriera, Mario Pupella, Redouane Behache e Jacopo Menicagli.

Salvo, ambientato interamente tra Palermo e la campagna di Enna, racconta la storia di un killer di mafia che durante un regolamento di conti nella casa di un rivale s’imbatte in Rita sorella cieca dell’uomo che deve uccidere. La ragazza pur non riuscendo a salvare il fratello sfida l’assassino che tenta di ucciderla. Accade però qualcosa di straordinario. Per la prima volta nella sua vita, la ragazza vede. Un miracolo, in un mondo dove i miracoli non accadono. Inizia un percorso tragico e catartico in cui Salvo e Rita saranno costretti a confrontarsi con l’accaduto braccati senza pietà dal mondo al quale appartengono.

Scroll To Top