Cannes 2014, la giuria di Un Certain Regard

Sono stati annunciati i membri della giuria di Un Certain Regard al prossimo Festival di Cannes, che si svolgerà da mercoledì 14 a domenica 25 maggio: il regista argentino Pablo Trapero (presidente) sarà affiancato daPeter Becker (presidente di Criterion Collection), Maria Bonnevie (attrice), Géraldine Pailha (attrice) e Moussa Touré (regista e sceneggiatore, dal Senegal).

Un Certain Regard propone quest’anno venti film, le proiezioni si terrano al Debussy Theatre da giovedì 15 a venerdì 23 maggio.

Nella serata inaugurale verrà presentato “Party Girl” di Marie Amachoukeli, Claire Burger e Samuel Théis, che, come opera prima, sarà anche in gara per la Caméra d’Or.

Tra gli altri titoli da tenere d’occhio: “Lost River“, esordio alla regia di Ryan Gosling, “Incompresa” di Asia Argento, “The Disappearance of Eleanor Rigby” di Ned Benson con Jessica Chastain e James McAvoy, “Amour Fou” di Jessica Hausner, “La chambre bleue” di Mathieu Amalric (tratto da Simenon),  “The Salt of the Earth” di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado.

Nel 2013 la giuria di Un Certain Regard era presieduta dal regista danese Thomas Vinterberg; il film vincitore è stato “The Missing Picture” di Rithy Panh (poi candidato all’Oscar per la Cambogia come miglior film straniero), mentre ad Alain Guiraudie è andato il premio come miglior regista per “Lo sconosciuto del lago”.

Scroll To Top