Cannes 2015 — I fratelli Coen, Jake Gyllenhaal, Sienna Miller: si presenta la giuria

In attesa della cerimonia inaugurale e della proiezione ufficiale del film di apertura “La Tête haute” di Emmanuelle Bercot, al Festival di Cannes 2015 arriva anche la giuria.

I presidenti Joel e Ethan Coen sono affiancati da Rossy de Palma, Sophie Marceau, Sienna Miller, la cantante maliana Rokia Traoré, Guillermo del Toro (regista, Messico), Xavier Dolan (che l’anno scorso a Cannes ha ricevuto il Premio della Giuria per “Mommy” ex-aequo con “Adieu au langage” di Jean-Luc Godard) e Jake Gyllenhaal.

La stranezza del doppio presidente (è un omaggio ai Lumière coppia capostipite di tutti i fratelli cinematografici) viene commentata ironicamente da Jake Gyllenhaal: «Noi giurati ci siamo divisi in due squadre, c’è chi sta con Joel e chi con Ethan, ma non possiamo svelarvi i membri dei due team».

Gyllenhaal è entusiasta di essere al Festival: «È fantastico poter vedere tutti questi film prima di chiunque altro nel mondo. Gratis, per di più».

Gli fa eco Sienna Miller, che nei mesi scorsi abbiamo visto al cinema in “American Sniper” di Clint Eastwood e “Foxcatcher” di Bennett Miller (presentato e premiato proprio a Cannes l’anno scorso): «È un grandissimo onore, non vedo l’ora di iniziare».

Ma, precisa, Joel Coen «Non siamo dei critici, non è questa la nostra funzione. E per quanto riguarda il nostro rapporto con i critici, beh, preferisco non parlarne».

Fonte: Variety / Festival di Cannes (foto)

giuria-2

Sophie Marceau e Jake Gyllenhaal

giuria-3

Rossy De Palma e Xavier Dolan

coen-giuria

Joel e Ethan Coen

Scroll To Top