Cannes 2015 — I vincitori, Palma d’Oro a Dheepan di Jacques Audiard

Si è appena conclusa al Grand Théâtre Lumière la cerimonia di premiazione del Festival di Cannes 2015 condotta da Lambert Wilson: la Palma d’Oro va a “Dheepan” di Jacques Audiard, mentre “Son of Saul” di László Nemes riceve il Grand Prix.

Miglior regista è Hou Hsiao-hsien per “The Assassin“, migliori attori Rooney Mara (per “Carol” di Todd Haynes, che ha ritirato il premio al posto suo) ex-aequeo con Emmanuelle Bercot (per “Mon Roi” di Maïwenn), e Vincent Lindon (per “Le loi du marché” di Stephané Brizé).

Premio della Giuria a “The Lobster” di Yorgos Lanthimos, mentre Michel Franco, per il suo “Chronic“, riceve il premio alla migliore sceneggiatura.

La Palma d’Oro onoraria di questa 68esima edizione, consegnata da Jane Birkin, va infine a una commossa Agnès Varda.

La giuria del Concorso ufficiale di Cannes 2015 era composta da Joel e Ethan Coen (presidenti), Rossy de Palma, Sophie Marceau, Sienna Miller, Rokia Traoré, Guillermo del Toro, Xavier Dolan (l’anno scorso a Cannes ha ricevuto il Premio della Giuria per “Mommy” ex-aequo con “Adieu au langage” di Jean-Luc Godard) e Jake Gyllenhaal.

La tierra y la sombra” del colombiano César Augusto Acevedo (Semaine de la Critique) vince la Caméra d’Or per la migliore opera prima. Il premio è stato assegnato dalla presidente dell’apposita giuria Sabine Azema.

Miglior cortometraggio (scelto dalla giuria della Cinéfondation) è “Waves ’98” del libanese Ely Dagher.

Già annunciati anche i vincitori di Un Certain Regard e della Semaine de la Critique.

Cannes 2016!

Scroll To Top