Cannes: ’24 City’ ricorda il sisma cinese

Ieri a Cannes è stato il giorno della presentazione dell’ultimo film del regista cinese Jia Zhangke, “24 City”. La pellicola, in concorso, mette insieme memorie e storie di otto protagonisti. Immagini che mostrano una società in piena trasformazione, scossa dall’ansia di globalizzazione.
Inevitabile, durante le sequenze del film, non ricordare il sisma che da giorni sconvolge la Cina.Fonte: Ansa

Scroll To Top