Capodanno 2016, a Siena con l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta

A partire dalle ore 20.00 del 31 dicembre, una delle piazze più invidiate d’Italia, Piazza del Campo a Siena ospiterà l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta. L’atsmosfera è quella giusta per riscaldare coloro che ne prenderanno parte, con suoni e danze coinvolgenti del Salento.

Nella suggestiva cornice di Piazza del Campo si saluterà il 2015 al ritmo della pizzica e della taranta firmata dalla formazione dall’inconfondibilmente sound salentino. Siena brinderà al 2016 in compagnia degli artisti e delle perfomance che arrivano dalle altre città che nel 2015 hanno condiviso con la città del palio il titolo di capitali italiane della cultura: Cagliari, Lecce, Perugia-Assisi e Ravenna. Dalle ore 20 di giovedì 31 dicembre partirà l’augurio in musica che accompagnerà turisti e cittadini fino al countdown di mezzanotte nella suggestiva cornice di Piazza del Campo.

Ma non è tutto. La serata continuerà, sempre in Piazza del Campo, con la “Silent disco d’Italia“, organizzata dal Consorzio “Il Campo” con 10mila cuffie e 4 deejay che faranno ballare la Piazza sotto le stelle.

Sul palco saliranno musicisti provenienti da vari ambienti della scena musicale pugliese per una serata in compagnia dei suoni, dei canti e delle danze del Sud Italia.
Inoltre, non mancherà il funk e acid jazz di Matteo Addabbo & the Funk Destroyers che rappresenta Siena con il sound seventies con brani originali e cover riarrangiate. Oltre che sul palco centrale “Tutto il Capodanno di Siena” farà ballare la città con il gruppo itinerante P. Funking Brass, la marching band di Perugia che fonde musica e movimento in un repertorio che unisce funk, disco music, soul, jazz e blues.

“TUTTO IL CAPODANNO DI SIENA” è organizzato dal Comune di Siena e dal Consorzio “Il Campo” con il contributo di ChiantiBanca. Gli eventi rientrano nel cartellone “Tutto il natale di Siena”. Il programma su www.comune.siena.it/Tutto-il-Natale-di-Siena. É possibile seguire le iniziative con l’hastag #natalesiena sui profili EnjoySiena e su Twitter con l’account @NataleSiena.

 

Fonte: Comunicato Stampa

Scroll To Top