Carlo Mazzacurati: È morto a 57 anni

È morto Carlo Mazzacurati, regista di “Il toro” (1994), “Vesna va veloce” (1996), “La lingua del santo” (2000), “La giusta distanza” (2007) e “La passione” (2010). Ottimo direttore d’attori, sensibile alle sfumature del dramma e ai ritmi della commedia. Aveva recitato piccoli ma indimenticabili ruoli in “Palombella rossa”, “Caro diario” e “Il caimano” di Nanni Moretti.

Lo scorso novembre il Torino Film Festival gli aveva assegnato il Gran Premio Torino: in quell’occasione era stato presentato in anteprima il suo nuovo lungometraggio, “La sedia della felicità“, con Valerio Mastandrea, Isabella Ragonese e Giuseppe Battiston.

«Il film è ispirato da un paesaggio umano e fisico che conosco bene, il nordest — così lo descriveva il regista, nato a Padova — che pur avendo una sua identità precisa credo possa raccontare bene anche il resto dell’Italia». “La sedia della felicità” sarà distribuito prossimamente da 01 Distribution.

Carlo Mazzacurati aveva 57 anni ed era ricoverato all’ospedale di Monselice dopo mesi di malattia.Fonte: Il Mattino di Padova

Scroll To Top