Cassinelli: Anti-Phishing e altre proposte legislative

Dopo aver studiato una proposta legislativa che potesse regolamentare, in maniera più liberista rispetto al disegno di legge Levi-Prodi, il diffuso sistema dei blog e dei siti internet, l’on. Cassinelli lancia due nuove sfide sul suo blog.

La prima è quella di buttare le basi per una legge che colpisca seriamente il fenomeno del phishing, inteso non solo come attività di illecita raccolta di dati tramite, per esempio, l’invio di messaggi di posta elettronica col logo di una banca, quanto piuttosto come “furto di identità” (punendo, per es., chi accede al portale di online banking spacciandosi per un utente).
Si cercherà inoltre di punire anche chi non svolge direttamente attività di questo tipo, ma si presta ad attività di trasferimento di denaro, ottenendone in cambio una percentuale.
La proposta non sarà rivolta tanto a creare nuove e più aspre pene, quanto ad evitare la produzione a monte dell’illecito.
Per realizzare ciò, il Parlamentare ha bisogno del Vostro aiuto e vi chiede di dargli suggerimenti a questo indirizzo.

La seconda sfida è quella di una legge-delega al Governo che sancisca i criteri direttivi per l’emanazione di norme che rendano possibile la sottoscrizione di richieste di referendum o di proposte di legge di iniziativa popolare direttamente on-line. Tanto passa anche per una riforma dell’attuale farragginoso sistema della firma digitale.

Ma l’On. Cassinelli è aperto ad altre proposte e il suo blog, opportunamente moderato, non chiede altro che il vostro intervento. Forza… fatevi sotto o non lamentatevi più che nessuno pensi a voi!

Scroll To Top