Censura: Definito “blasfemo” il film di Claire Simon

Correlati

Ancora censure. Stavolta in Francia.

Una associazione cattolica ha giudicato “blasfemo” il film di Claire Simon “Les Bureaux de Dieu” e lo ha tolto da un cinema vicino Lione.

Il film è a metò strada tra una fiction e un documentario e d è stato girato in consultori femminili di Parigi e Grenoble.

“Rispettiamo la libertà, ma i film di questo cinema devono rispettare l’etica cattolica”, questa la risposta per chi aveva proposto la proiezione dell’opera in un cinema d’essai di proprietà dell’associazione cattolica.

La censura è avvenuta perché il lungometraggio è stato definito una “scandalosa apologia dell’aborto”.

Scroll To Top