C’esco e i Musicanti di Brahma: online il video di “Mutazione”

E’ online “Mutazione”, il nuovo video di C’esco e i Musicanti di Brahma. Il singolo è estratto da “Mutazione Profondità in Superficie”, il loro ultimo album pubblicato a maggio.

Il lavoro nasce da una semplice esigenza. Quale? Quella di C’esco di esternare le sue emozioni e le sue ideologie. Tutti i brani che lo compongono hanno una cosa in comune: vogliono dire la loro. Che esprimano denuncia verso la staticità, sdegno verso la società moderna, che servano per stimolare le persone alla lotta interiore, oppure per far aprire loro gli occhi su temi come uguaglianza, guerra, morte, speranza, amore, tutte le canzoni urlano idee precise.

“Stanco di “accettare il destino”, dopo anni di paura di non essere all’altezza, scrissi “Mutazione”. Quel brano mi ha dato una scossa fortissima, mi ha stimolato e mi ha convinto a mettere anima e corpo per questo disco e per il futuro della mia vita. Dopo essermi deciso, ho iniziato a pensare a come dovevo fare per costruire e portare avanti tutto quanto”: queste le parole dello stesso Francesco Bertoletti (questo il vero nome di C’esco), che spiega come all’inizio la sua idea di fare questo album non sia stata subito ben accolta dai suoi musicisti. C’è voluto un intimo concerto organizzato da Emanuele Panzeri e Francesco Pelladoni (rispettivamente polistumentista e bassista) per mettere d’accordo tutti: “Una sola prova, buona la seconda! Ricordo che c’erano più o meno 20 persone e queste 20 persone erano ferme, concentrate, curiose e stupite. Ci siamo accorti di aver fatto qualcosa di magico e ci abbiamo creduto tutti”.

Scroll To Top