Channing Tatum e Chris Pratt in un nuovo film di Ghostbusters?

Che Sony abbia deciso da tempo di riprendere in mano in franchise di “Ghostbusters” non è una novità. Il reboot tutto al femminile diretto da Paul Feig (“Le amiche della sposa”) con Kristen Wiig, Leslie JonesKate McKinnon (tutte provenienti dalla fucina di talenti del “Saturday Night Live”) e Melissa McCarthy (“St. Vincent”, “Una mamma per amica”)  sembra ormai confermato e andrà in produzione a giugno.

Sembra che Sony abbia ora in progetto di ampliare il brand, aprendo la nuova divisione Ghostcorps, che avrà il compito di valutare le opportunità di allargamento del franchise. L’operazione vede il coinvolgimento di Ivan Reitman e Dan Aykroyd, autori del “Ghostbuster” originale.

Il primo progetto della Ghostcorps sarà lo sviluppo di un altro film, diretto da Anthony e Joe Russo (“Captain America: The Winter Soldier”), scritto da Drew Pearce (“Iron Man 3″) e prodotto da Channing Tatum, che potrebbe interpretare uno dei protagonisti. Secondo Badass Digest, anche Chris Pratt, grande amico di Tatum, potrebbe essere coinvolto nella lavorazione. Il film sarà complementare a quello di Paul Feig e potrebbe essere sviluppato in altri sequel, tra cui, forse, un prequel.

Ivan Reitman ha dichiarato che l’idea della Ghostcorps era qualcosa a cui lui e Aykroyd stavano lavorando da molto tempo. L’intento, secondo quanto affermato dallo stesso Reitman, sarà quello di «espandere l’universo di “Ghostbusters” attraverso diversi film, show televisivi, merchandising e tutte le cose che fanno parte del moderno intrattenimento cinematografico».

Non si sa ancora quando inizieranno le riprese, considerati i molteplici impegni dei fratelli Russo: ora impegnati con la produzione di Captain America: Civil War, potrebbero dirigere anche la pellicola in due parti della Marvel Avengers: Infinity War.

Fonte: Deadline e Badass Digest

Scroll To Top