Chi ha trovato l’errore?

L’inaspettato successo che ha travolto la pellicola di Danny Boyle “The Millionaire” ha fatto parlare tanto. Tante parole dette sul film, sui protagonisti e sull’eccellente lavoro di tutto il cast.

Ma vediamo un po’ chi è stato davvero attento: qualcuno ha notato errori di doppiaggio?

Ebbene sì, nemmeno il film candidato a dieci premi Oscar è immune da errori che – promette la casa di distribuzione Lucky Red – verranno corretti nei DVD.

L’opera è ambientata nei quartieri poveri di Mumbai e racconta la storia di Jamal, un ragazzo che partecipa al noto quiz televisivo “Chi Vuol Essere Milionario” e – lasciando stupiti tutti – riesce a far sua la vincita più alta della storia della televisione indiana.
La narrazione si sussegue con immagini che il ragazzo pesca dalla sua infanzia.

La scena incriminata dall’errore di doppiaggio è quella dell’assalto, da parte di uomini armati di bastoni e molotov, al lavatoio dove si trovano i protagonisti.
“Aiuto, sono musulmani, scappiamo!”, grida la voce fuori campo nella versione italiana.

La versione originale inglese dice l’esatto contrario: “They’re muslims, get them!” (“Sono musulmani, prendeteli!”).

Insomma, un errore di non poco conto che ha rischiato – con una sola frase – di capovolgere il significato delle lotte quotidiane tra nazionalisti indù di destra e musulmani.

L’incongruenza è stata segnalata su internet dal dj e giornalista Andrea Pomini e poi ripreso da “La Repubblica”, ma il film era già al cinema e quindi troppo tardi per una correzione, cosa che invece verrà fatta per la versione Home Video.

Scroll To Top