Chi l’ha detto che l’horror non è per le ragazze?

Al XIX Noir in Festival di Courmayeur si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del film “Jennifer’s Body” alla presenza della produttrice e sceneggiatrice Diablo Cody. Il teen horror firmato Karyn Kusama sarà nelle sale il 10 dicembre distribuito da Twentieth Century Fox Italy.

Durante l’incontro con la stampa Diablo Cody ha precisato che “Jennifer’s Body” non è un semplice film horror, ma qualcosa di diverso.
Innanzitutto per la prima volta una pellicola di questo genere è rivolta alle ragazze, cosa insolita visto che solitamente il target di riferimento è sempre stato quello maschile.
Inoltre il film da un alto si presenta come un’indagine sull’universo adolescenziale e contemporaneamente è anche una lettura politica su cosa vuol dire essere oggi una ragazza, in America.

Diablo Cody è soddisfatta della pellicola nonostante non abbia avuto grande successo al botteghino negli Stati Uniti. Per la sceneggiatrice e produttrice del film ciò era già stato preventivato vista l’originalità di questa pellicola e soprattutto l’ambiguità che la contraddistingue, caratteristica poco amata dal pubblico americano in sala.

Sul particolare rapporto tra la protagonista Jennifer e l’amica Needy, Diabo Cody commenta così « È un rapporto complesso fra due donne, migliori amiche, platonico ma sessuale allo stesso tempo. È raro trovarlo nei racconti, ma nella realtà è molto più frequente di quanto pensiate. Io l’ho vissuto, ma non con un’amica, bensì all’interno di me stessa, è stata un’esperienza personale».

Come sarà accolto in Italia questo film? A breve lo scopriremo.

Scroll To Top