Ciarz, esce il nuovo singolo “Nigga Funk”

Correlati

In prossimità della pubblicazione del suo secondo album “Affunk”( Bandbackers), Ciarz (all’anagrafe Moussavou Ngoma Jean François) ha da poco rilasciato il primo singolo estratto dal nuovo lavoro dal titolo “Nigga Funk” (prodotto da Intiman). Dopo un disco d’esordio sotto il nome di “Frank D.” (2014), il rapper romano (di origini per metà capoverdiane, e metà gabonesi) torna con un nuovo sound e un nuovo approccio vocale (mischiando le origini africane con il pop-rock occidentale), riscoprendo se stesso attraverso anche testi moderni ed estremamente attuali. Nel brano “Nigga Funk”, Ciarz si immedesima (nella prima e terza strofa) in un ragazzo di colore che, per reazione all’essere stato vittima di razzismo in giovane età, perde il senno e cerca di diventare un membro del moderno KKK (truccandosi il viso per non mostrare la sua etnia) con l’intento di dare sfogo al suo odio e alla sua follia con una repressione etnica sui neri in Italia. Nella seconda strofa invece interpreta Frank D. (il suo alter ego) che cerca di convincerlo a ragionare meglio sulle sue azioni.

Sia il testo sia il video del brano (realizzato da Alternative Productions) sono ispirati a “Mississippi Burning – Le radici dell’odio”, un film del 1988, diretto da Alan Parker e interpretato da Gene Hackman e Willem Dafoe, che racconta l’assassinio degli attivisti per i diritti civili del Mississippi.

Scroll To Top