Cicciolina contro Sky: Non mi ha interpellato per la fiction su Moana

L’ex pornostar Cicciolina (al secolo Ilona Staller) ha contribuito ieri sera al successo di ascolti di “Chiambretti Night”. Arrivata in trasmissione per inaugurare una “Moana’s Story”, si è lasciata andare in parole poco carine per Sky.

La tv di Rupert Murdoch è colpevole di non averla coinvolta nel progetto della fiction su Moana Pozzi.

“”Sky non mi ha interpellato – spiega Cicciolina – Io non sono morta e avrebbero almeno dovuto chiedermi di poter usare il mio nome. Io con Moana ho dei bellissimi ricordi. L’unica cosa che spero è che Sky diventi un po’ più matura, nel senso che capisca che dovrebbe trattare. A me la notizia del film è arrivata da Google e questo mi dispiace.”

Scroll To Top