Cinegiornali Luce: Diventano “Memory of the world”

Il fondo cinegiornali e fotografie dell’istituto Luce fa il suo ingresso nel registro “Memory of the world” dell’Unesco, l’ente delle Nazioni Unite per la promozione della cultura. Si tratta dell’unico catalogo italiano di immagini del Novecento a entrare in questo programma di valorizzazione dei fondi archivistici mondiali.

«Questo riconoscimento – ha detto Roberto Cicutto, direttore dell’archivio storico Luce – ci impegna a renderlo sempre più accessibile e fruibile alla collettività». Ecco invece la motivazione dell’Unesco: «Il fondo costituisce un corpus documentario ineguagliabile per comprendere il processo di formazione dei regimi totalitari, i meccanismi di creazione e sviluppo dell’immaginario visivo e delle condizioni di vita della società italiana di massa degli anni Venti e Trenta».Fonte: Comunicato

Scroll To Top