Cinema russo a Napoli: Film in lingua originale fino al 26 aprile

È iniziata il 16 febbraio con la proiezione di “Taras Bul’ba” (2009) di Vladimir Bortko la rassegna dedicata dall’associazione culturale napoletana “Massimo Gorki” al cinema russo recente. Le visioni dei film, tutti in lingua originale con sottotitoli in italiano, proseguiranno presso la sede dell’associazione ogni giovedì fino al 26 aprile.

Il calendario:
1° marzo “Il fuochista” (“Kochegar”, 2010) di Aleksej Balabanov
15 marzo “La città nera” (2009) di A. Novil
22 marzo “Come divenire carogna” (“Kak stat stervoj”, 2007) di Alina Rudnickaja (ne avevamo parlato qui col titolo “Bitch Academy” in occasione della 47esima Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro)
29 marzo “I passerotti” (“Ovsyanki”, titolo internazionale “Silent Souls”, 2009) di Aleksej Fedorchenko (a Venezia nel 2010)
5 aprile “Una remota provincia” (“Glubinka 35×45″, lett. “Provincia 35×45″, 2009) di Evgenji Solomin (anche questo passato a Pesaro)
12 aprile “Valzer della bacca selvatica” (“Ryabinoviy vals”, 2009) di Aleksandr Smirnov
26 aprile “Il peccato” (2010) di Boris BlankFonte: Associazione Gorky

URL Fonte: http://www.associazionegorki.it/sala.asp

Scroll To Top