CJ Ramone: Al Troublezine Festival domenica 14 luglio

Dopo l’incredibile successo (ben cinque date sold out) della sua ultima visita nel belpaese, CJ Ramone torna in Italia a luglio.
Unica data in Lombardia è quella al Parco Tittoni di Desio domenica 14 luglio (ingresso 15 euro).

Per l’occasione sarà accompagnato da Jonny “Two Bags” e David Hidalgo, rispettivamente chitarrista e batterista dei Social Distortion, per quello che si preannuncia essere uno show unico e mozzafiato. CJ proporrà ai fan uno show che vedrà alternarsi brani del suo ultimo album “Reconquista” fino ovviamente ai grandi classici (e non) dei Ramones.

Bassista dei Ramones dal 1989 al 1996, ha contribuito al rilancio del gruppo icona del punk rock mondiale quando ha sostituito Dee Dee (avendo ben 17 anni in meno di Johnny Ramone, il membro più anziano).
Prima di allora, ha militato in band minori dove suonava già con altri membri dei Ramones (nei The Ramainz suonavano Dee Dee e la moglie Barbara Zampini, oltre a Marky Ramone).
Altre collaborazioni sono quelle con i Los Guasanos ed i Bad Chopper.

Con lui i Ramones, che a metà degli Eighties avevano perso parte della loro energia, hanno vissuto una seconda gioventù. Sua ad esempio è stata l’idea di realizzare la cover di Don’t want to grow up di Tom Waits.
Messa in cantiere l’esperienza Ramones, CJ ha poi pubblicato diversi album da solista, accompagnato dai Bad Chopper. L’ultimo è “Reconquista”: un disco di punk rock semplice e diretto, con un paio di ballads come eccezioni.

Scroll To Top