Clooney, Pitt e Damon: Quando i divi diventano organizzazioni umanitarie

In “Ocean’s Eleven” e nei due sequel del film di Soderbergh erano dei truffatori. La realtà li vede, invece, in tutte altre vesti.

George Clooney, Brad Pitt, Matt Damon e Don Cheadle hanno fondato l’organizzazione umanitaria Not On Our Watch che si è posta come obiettivo primo la raccolta di fondi a favore del Myanmar, devastato a maggio dal ciclone che ha lasciato quasi 138mila vittime.

A volte i soldi fanno anche la felicità… altrui! Fonte: Ansa

Scroll To Top