Coachella Festival: L’eruzione del vulcano islandese miete vittime

L’eruzione del vulcano islandese dal nome impronunciabile sta causando non pochi problemi agli organizzatori del Coachella Festival, in California.

Molti aeroporti europei sono infatti stati chiusi, a causa della nube di cenere che rendeva impossibili i voli. Di conseguenza, alcune band che avrebbero dovuto suonare al festival non riusciranno ad essere presenti.
Hanno già cancellato i Cribs, i Delphic, i Bad Liutenant e i Frightened Rabbit: un’ora fa, sul Twitter ufficiale del festival, è stato riportato anche l’annullamento delle esibizioni di Gary Numan, Hypnotic Brass Ensemble e Talvin singh.

Per fortuna, altri gruppi europei si trovano già negli Stati Uniti, e non saranno così costretti a cancellare la partecipazione.

Scroll To Top