Conosciamo i personaggi di Frozen

È il nuovo Classico Disney. Per capirci è l’erede di “Biancaneve” e “Cenerentola”, quell’appuntamento al cinema che arriva ogni anno a ricordarci che la magia Disney iniziata più di ottanta anni fa non è ancora finita.
Frozen – Il regno di ghiaccio” sta per arrivare nei nostri cinema, precisamente il 19 dicembre 2013.

Il film è diretto da Chris Buck (già co-regista di “Tarzan” e “Surf’s Up”) e Jennifer Lee (prima donna, nell’ottuagenaria storia di cui sopra, a dirigere un film Disney), è liberamente tratto e riadattato dalla fiaba di Hans Christian Andersen “La regina delle nevi”, e vanta le musiche di Christophe Beck (“I Muppet”, “Una notte da leoni”) e le canzoni originali dei coniugi Robert e Kristen-Anderson Lopez (di rinomata fama teatral-musicale a Broadway; per citare solo l’ultimo successo di lui: “The Book of Mormon”).

Nel cast vocale, nel ruolo delle protagoniste/antagoniste Anna e Elsa, Kristen Bell e Idina Menzel, e poi Alan Tudyk, Josh Gad, Jonathan Groff, e l’animatore e regista (del film Disney “Bolt”) Chris Williams.

Ripassiamo la sinossi del film e poi scopriamo nel dettaglio i vari personaggi della commedia, nel comunicato seguente e nella nostra galleria di immagini.

Sinossi
“Quando una profezia intrappola un intero regno in un inverno senza fine, Anna, valorosa e ottimista, insieme al coraggioso uomo di montagna Kristoff e alla sua renna Sven, intraprende un viaggio epico alla ricerca della sorella Elsa, la Regina delle Nevi, per riuscire a porre fine al glaciale incantesimo. Anna e Kristoff incontreranno sul loro cammino creature fantastiche come i trolls, un buffo pupazzo di neve di nome Olaf, montagne alte come l’Everest e magia dietro ogni angolo, e combatteranno contro tutti gli elementi della natura per salvare il regno dalla distruzione.”

I personaggi
Anna è temeraria ancor più che graziosa, e a volte agisce senza pensare. Ma è anche la persona più ottimista e premurosa che abbiate mai incontrato. Desidera con tutto il cuore riallacciare un rapporto con sua sorella Elsa, tornare all’affetto che c’era fra loro da bambine. Quando Elsa incidentalmente libera un magico segreto che imprigiona il regno di Arendelle in un inverno senza fine, Anna si lancia in una pericolosa avventura per cercare di riportare tutto alla normalità. Armata solo di coraggio, caparbietà e fiducia negli altri, cercherà a tutti i costi di salvare il suo regno e la sua famiglia.

Elsa sfoggia un’apparente sicurezza, regalità e riservatezza, ma in realtà vive nella paura, cercando di nascondere un grande segreto: fin dalla nascita possiede infatti il potere di creare ghiaccio e neve. Un talento affascinante, ma anche estremamente pericoloso. Tormentata dal ricordo di quando la sua magia ha quasi ucciso la sua giovane sorella Anna, Elsa si è isolata, e trascorre ogni minuto della sua vita cercando di sopprimere i suoi poteri in costante aumento. Ma le sue emozioni scatenano la magia, e incidentalmente generano un inverno eterno che non riesce a fermare. Elsa teme di diventare un mostro e che nessuno, neanche sua sorella, possa aiutarla.

Kristoff è un vero amante della natura. Vive in montagna dove raccoglie il ghiaccio e lo vende al regno di Arendelle. È un uomo rude, ma forte e onesto, che segue le proprie regole. Nonostante viva da solo, c’è sempre il suo migliore amico Sven al suo fianco, la sua fidata renna un po’ spelacchiata.

Una renna con il cuore di un labrador: Sven è l’amico leale di Kristoff, tira la sua slitta ed è un po’ la sua coscienza. Si adopera affinché il suo compagno di montagna sia sempre il brav’uomo a cui è tanto affezionato e lo fa senza mai proferir parola. Solo qualche grugnito empatico per dire la sua. La vita sarebbe perfetta se solo Kristoff non usasse più quella ridicola voce da renna per parlare con lui (come se poi le renne parlassero così!).

Hans è un attraente membro della famiglia reale di un regno vicino che giunge ad Arendelle per l’incoronazione di Elsa. Ultimo di 12 fratelli, Hans è cresciuto sentendosi praticamente invisibile – e in questo Anna lo capisce. È intelligente, acuto e galante. Promette ad Anna che non si allontanerà mai, e potrebbe essere lui la persona che la farà riconciliare con Elsa dopo tutti questi anni.

Olaf ama i caldi abbracci. Creato dai magici poteri di Elsa, Olaf è il pupazzo di neve più simpatico che abbia mai messo piede sulle montagne che circondano Arendelle. La sua innocenza, la sua personalità socievole e la sua incredibile abilità a smontarsi nel momento giusto – e anche nei momenti meno opportuni! – generano imbarazzo ma anche ilarità. Coltiva un sogno impossibile, ma quel che non conosce non può mica scioglierlo… o forse sì?

Il Duca di Weselton compensa la sua bassa statura con l’arroganza e la vanità. Il suo scopo è avvicinare la nuova regina, fino al momento in cui il magico segreto di Elsa non sarà rivelato. Poi sarà il primo ad additarla come mostro e a cercare di mettere l’intero regno contro di lei. È disposto a tutto pur di riuscire a sfruttare le risorse commerciali di Arendelle.

Marshmallow è un enorme pupazzo di neve ghiacciato generato dai poteri di Elsa. Si comporta come una sua minacciosa guardia del corpo il cui compito è tenere gli intrusi lontano dal palazzo di ghiaccio della regina. Questo sinistro bestione bianco non parla molto, ma si fa capire sferrando pugni potenti.

Oaken è il proprietario dell’Emporio & Sauna di Wandering Oaken. Ma dopo la terribile tempesta invernale di Elsa che si è abbattuta nel villaggio nel mese di luglio, gli è avanzata tanta merce estiva. Chi cerca l’affare facile stia all’erta: Oaken è buono e disponibile ma se lo fate arrabbiare non esiterà a buttarvi fuori dal suo modesto negozio.Fonte: cs

Scroll To Top