Corsa all’Oscar: “La Sconosciuta” in gara

Che si tenga o no questa edizione degli Oscar, le candidature ci sono.
E l’Italia si è giocata la carta Tornatore con “La Sconosciuta”, che ha battuto all’ottava votazione “Mio Fratello È Figlio Unico” di Daniele Luhetti.
Nove per ora i film in lizza, ma si dovrà attendere la prossima settimana per conoscere i reali cinque papabili lungometraggi. Ruzowitzky con “The Counterfeiters”, Cao Hamburger con “The Year My Parents Went on Vacation”, Arcand con “Days of Darkness”, Joseph Cedar con “Beaufort”, Sergie Bodrov con “Mongol”, Andrzej Wajda con “Katyn”, Mikhalkov con “12″ e Golubovic con “The Trap” saranno gli otto colleghi di attesa de “La Sconosciuta”.
Non ci resta che aspettare il 24 gennaio per sapere se al regista di “Nuovo Cinema Paradiso” sarà concesso il bis.

Scroll To Top