Cristiano De Andrè: annullato il concerto al Rock In Roma 2018

Cristiano De Andrè ha annullato il concerto previsto per il 5 luglio prossimo al Rock In Roma 2018.

Ecco il comunucato e le modalità di rimborso dei biglietti:

“A causa di un problema di salute dell’artista alle corde vocali, è stato sospeso l’inizio del tour di Cristiano De André “Storia di un impiegato”, che sarebbe dovuto partire dal palco del Rock in Roma. Il concerto del 5 luglio all’Ippodromo delle Capannelle è stato pertanto annullato.

IL RIMBORSO DEI BIGLIETTI per la data di Roma potrà essere richiesto a partire da mercoledì 13 giugno, entro e non oltre venerdì 20 luglio. Tale rimborso prevede il prezzo del biglietto comprensivo dei diritti di prevendita. Come da condizioni di vendita non è rimborsabile alcun costo e/o spesa accessoria o personale.

Per ottenere il rimborso è necessario essere in possesso del titolo di accesso integro. Senza il titolo di accesso non sarà possibile ottenere alcun rimborso. Non verranno accettate richieste per acquisti effettuati al di fuori dai canali ufficiali di vendita che sono i seguenti: Ticketone, Box Office Lazio, Etes.

Il rimborso dei biglietti acquistati presso i Punti Vendita TicketOne e presso i Punti Vendita di tutte le Rivendite Autorizzate potrà essere richiesto a partire da mercoledì 13 giugno, entro e non oltre venerdì 20 luglio, esclusivamente presso il Punto Vendita in cui è stato effettuato l’acquisto. I biglietti verranno rimborsati totalmente (compresi i diritti di prevendita). Non verranno rimborsate eventuali ulteriori commissioni (già effettuate e fatturate) applicate dal Punto Vendita in fase di acquisto.

I biglietti acquistati on line sul sito TicketOne.it o telefonicamente tramite i Call Center TicketOne verranno rimborsati totalmente (compresi i diritti di prevendita), escludendo le commissioni di servizio ed i costi di spedizione (già effettuati e fatturati) ed eventuali altri servizi acquistati, come da modalità regolamentate nei termini e condizioni di acquisto del sito TicketOne.

Il cliente che abbia ricevuto i biglietti tramite Corriere Espresso dovrà spedirli per mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno, a partire da mercoledì 13 giugno, entro e non oltre venerdì 20 luglio (farà fede la data del timbro postale) al seguente indirizzo, specificando che si tratta di una richiesta di rimborso: TicketOne S.p.A.: Via Vittor Pisani 19 (20124 Milano) C.a. Divisione Commercio Elettronico – Oggetto: RICHIESTA RIMBORSO

Il rimborso verrà effettuato mediante riaccredito sulla carta utilizzata per l’acquisto o altro metodo di pagamento utilizzato in fase di acquisto. Tale operazione di riaccredito avrà inizio a partire dal ricevimento della raccomandata e la visibilità del riaccredito sarà possibile dal mese successivo.”

Scroll To Top