The Crowded Room, nuovo film per Leonardo DiCaprio

Quello di Billy Milligan, il primo uomo ad aver usato (con successo) il disturbo da personalità multipla come elemento di difesa in un’aula di tribunale, è un ruolo che Leonardo DiCaprio insegue da quasi vent’anni: potrebbe finalmente riuscirci con “The Crowded Room“, che lo vedrebbe coinvolto non solo come interprete ma anche come produttore con la sua Appian Way (di nuovo in collaborazione con la New Regency dopo “The Revenant”, il nuovo film di Alejandro González Iñárritu).

La sceneggiatura, che sarà basata sulla biografia di Milligan scritta da Daniel Keyes nel 1981, è stata affidata a Jason Smilovic e Todd Katzberg. Billy Milligan, processato per stupro e rapina alla fine degli anni 70, presentava 24 personalità diverse.

In passato, per la regia di “The Crowded Room”, era stato considerato James Cameron.

Fonte: The Hollywood Reporter

Scroll To Top