Crystal Fighters: Il 20 settembre a Roma unica data italiana

I Crystal Fighters si esibiranno in Italia per l’unica data nella penisola il 20 settembre 2014 all’Atlantico Live di Roma. Ingresso a 22 euro+d.p, prevendite disponibili a partire da oggi 5 agosto sui circuiti seguenti:

www.ticketone.it <http://www.ticketone.it/>  infoline 892 101
www.pointticket.it <http://www.pointticket.it/>
www.biglietto.it <http://www.biglietto.it/>

 

Ritiratisi nelle colline basche,  culla creativa della la band e già ispirazione per il loro primo album “Star Of Love”, i Crystal Fighters hanno scritto l’album nella sua interezza in una sorta di incantesimo durato due mesi. In seguito sono volati a Los Angeles per registrare con il produttore Justin Meldal-Johnsen (Beck/Air/M83/Paramore) e qui le melodie presenti nel Paese Basco sono stati trasformate in ganci e le canzoni sono esplose in inni torreggianti. 

 
Questo nuovo album ci presenta la band più matura, le cui influenze musicali si sono ampliate e strutturate. I cuori battono di danze ispaniche e sfricane e la musica elettronica messicana 3bal ora siede accanto al folk e alla psichedelia che avevano definito l’esordio ‘Star Of Love’. 
 
C’è ancora un’adrenalina potente, il fervore del punk, il sudore della disco e l’epica dell’american road rock, ma ‘Cave Rave’ è senza dubbio un album molto più riflessivo, contemplativo e intimo rispetto al suo predecessore. 
 
Per ciò che riguarda i testi, l’album scava più in profondità, trattando temi universali come l’amore, la morte, follia e la speranza, usando la cultura basca come un trampolino di lancio verso lo spirituale e il primordiale. ‘Cave Rave esplora la filosofia, l’antropologia, la spiritualità e la religione,  temi che si riflettono nella splendida copertina dell’album disegnata dall’artista visionario Paul Laffoley. 
 
Siamo di fronte ad una band decisa a creare un proprio paradiso musicale, un luogo al di là dei parametri di genere, dove tutto ciò che rimane, infine, è canto, ritmo e sentimento, esplosione di colori vivaci dal buio di una silenziosa notte basca. 

Fonte: Comunicato ufficiale.

Scroll To Top