Cumberbaby: Benedict Cumberbatch e Sophie Hunter in dolce attesa

La notizia è di qualche giorno fa, ma è già #cumberbaby mania. O anche #babybatch mania. Perché Benedict Cumberbatch e la compagna Sophie Hunter sono in dolce attesa.

Ad annunciare il lieto evento è stato un portavoce della star di “The Imitation Game”, che riferisce come i due siano “al settimo cielo”. Secondo alcune indiscrezioni, inoltre, l’arrivo del primo figlio della coppia avrebbe fatto optare per un matrimonio anticipato in primavera.

Non si sa molto di più, ma la prima reazione degna di nota è stata quella di Ellen Degeneres, la quale si è sbizzarrita nell’immaginare il nome del nascituro, che dovrà vedersela con un cognome ingombrante.

Anche il popolo di ammiratrici dell’attore è stato come al solito piuttosto creativo: c’è chi immagina la fortuna del bambino che ascolterà le favole da quella voce, chi si ripropone di sposare il futuro Cumberbatch, ed esistono siti che hanno fatto tesoro dei suggerimenti della DeGeneres.

Abbiamo infatti già BabybatchNames e 11 Olde English Names Worthy of a Cumberbaby che stanno producendo delle perle come “Xenophilius Bermuda Cumberbatch”, veri epiteti formulari pregni di riferimenti alla mitologica figura paterna (potreste coglierli anche voi leggendo delle sue gesta nell’utile guida che vi avevamo proposto qui).

Purtroppo però c’è una minoranza rancorosa. Al momento di scrivere la news che già ha fatto il giro del mondo, la consueta manovra di monitoraggio del regno di Benedict Cumberbatch, meglio noto come Tumblr, ha portato alla luce una serie di discutibili speculazioni.

  • C’è chi stava da tempo monitorando il girovita degli abiti di Sophie Hunter, impercettibilmente più ampi ad ogni nuova apparizione al braccio del futuro consorte, e dunque l’avvento del pargolo era già stato vaticinato.
  • Sembrerebbe che l’astio di parte delle fan si stia riversando sulla famiglia di lei, che avrebbe rilasciato dei commenti alla stampa, a differenza del riserbo di parenti e amici stretti dell’attore (i quali sono in grande maggioranza persone del mondo dello spettacolo).
  • In particolare una frangia estremista dipinge l’attrice e regista teatrale come una donna calcolatrice ed arrivista che avrebbe intrappolato lo scapolo d’oro con questa gravidanza.

Se non proprio allarmante, e purtroppo non sorprendente, tutto ciò è quantomeno esecrabile. Ma alla fine, come ci ricorda anche Taylor Swift… “Haters gonna hate”, no?

Fonti: PageSix

Scroll To Top