David di Donatello: 16 candidature per L’Uomo Che Verrà

La Cerimonia di proclamazione dei Vincitori e la Consegna dei Premi sono previste per venerdì 7 maggio 2010, presso l’Auditorium della Conciliazione di Roma. Ieri sono state annunciate le candidature, a Roma, durante la conferenza stampa RAI, da Gian Luigi Rondi, Presidente dell’Accademia del Cinema Italiano.

Sedici le Candidature ai David di Donatello per il film “L’Uomo Che Verrà”. “Con grande gioia e commozione” – affermano il regista Giorgio Diritti e
il produttore Simone Bachini – “abbiamo appreso delle molte Candidature ai David di Donatello. Un grazie particolare a tutti quelli che hanno reso
possibile questo film, a quanti hanno contribuito alla sua realizzazione e a quelli che lo amano”.

Le candidature sono visibili sul sito ufficiale del premio. Di seguito le candidature principali.

miglior film
“Baarìa” per la regia di Giuseppe Tornatore
“Mine Vaganti” per la regia di Ferzan Ozpetek
“La Prima Cosa Bella” per la regia di Paolo Virzì
“L’Uomo Che Verrà’” per la regia di Giorgio Diritti
“Vincere” per la regia di Marco Bellocchio

Tutti i registi dei film sopracitati sono candidati per il premio alla regia.

miglior attrice protagonista
Margherita Buy “Lo spazio bianco”
Giovanna Mezzogiorno “Vincere”
Micaela Ramazzotti “La prima cosa bella”
Stefania Sandrelli “La prima cosa bella”
Greta Zuccheri Montanari “L’uomo che verrà”

miglior attore protagonista
Antonio Albanese “Questione di cuore”
Libero De Rienzo “Fortapàsc”
Valerio Mastandrea “La prima cosa bella”
Kim Rossi Stuart “Questione di cuore”
Filippo Timi “Vincere”

Scroll To Top