David di Donatello 2011: I candidati

Tredici candidature per “Noi Credevamo” di Mario Martone, presente nelle categorie artistiche maggiori (miglior film, regia, sceneggiatura) ma curiosamente assente tra gli attori dove invece trionfa “Benvenuti Al Sud” di Luca Miniero, con Angela Finocchiaro, Claudio Bisio (protagonisti), Valentina Lodovini e Alessandro Siani (non protagonisti).

20 Sigarette” di Aureliano Amadei conquista otto nomination e raggiunge un buon risultato anche “Una Vita Tranquilla” di Claudio Cupellini: solo quattro candidature ma tutte di primo piano (film, regia, sceneggiatura e attore non protagonista Francesco Di Leva).

Elio Germano, già vincitore a Cannes, è presente come protagonista per “La Nostra Vita” di Daniele Luchetti (che colleziona otto candidature) a fianco del già citato Bisio, di Antonio Albanese (“Qualunquemente”), Vinicio Marchioni (“20 Sigarette”) e Kim Rossi Stuart (“Vallanzasca”).
Tra le colonne sonore, “Il Gioiellino” di Teho Teardo e “Into Paradiso” dell’Avion Travel Fausto Mesolella.

Migliori documentari, già annunciati ieri: “Ward 54” della giornalista Monica Maggioni, “L’Ultimo Gattopardo” di Giuseppe Tornatore, “È Stato Morto Un Ragazzo – Federico Aldrovandi che una notte incontrò la polizia” di Filippo Vendemmiati, “This Is My Land… Hebron” di Giulia Amati e Stephen Natanson e “Ritratto Di Mio Padre” di Maria Sole Tognazzi.

La cerimonia di premiazione si terrà il 6 maggio. Tutte le nomination sul sito dei David di Donatello.

Scroll To Top