David di Donatello 2015, Quentin Tarantino e Ennio Morricone annunciano una collaborazione

Quentin Tarantino e Ennio Morricone lavoreranno insieme: durante la cerimonia dei David di Donatello 2015 che si è svolta ieri sera, venerdì 12 maggio al Teatro Olimpico di Roma, al regista americano sono stati consegnati i due premi vinti negli ultimi vent’anni per “Pulp Fiction” e “Django Unchained”.

A consegnargli le statuette è stato l’amatissimo Ennio Morricone, le cui musiche Tarantino ha usato spesso nei propri film (in “Django Unchained” c’era anche un brano originale, la canzone “Ancora Qui”, eseguita da Elisa).

Prima di lasciare il palco, Quentin Tarantino e Ennio Morricone hanno annunciato una futura collaborazione: «Ne abbiamo parlato proprio ieri, io non volevo. Avevo già rifiutato. Ma ieri Quentin è venuto a casa mia e mi ha convinto», spiega Morricone. «Yeah!», conclude sorridendo Tarantino. Quindi sembra proprio che “The Hateful Eight“, il nuovo film western diretto Quentin Tarantino e interpretato da Jennifer Jason Leigh, Samuel L. Jackson, Kurt Russell Tim Roth, Michael Madsen e Bruce Dern, avrà una colonna sonora originale firmata dal Maestro Ennio Morricone.

Il David di Donatello 2015 al miglior film è andato a “Anime nere” di Francesco Munzi, presentato l’anno scorso in competizione alla Mostra di Venezia, che ha vinto in totale ben nove statuette tra cui quella per la migliore regia (qui l’elenco completo dei premiati).

Scroll To Top