David Fincher: Alle prese col 3D?

Dopo il grandissimo successo di “The Social Network”, il regista David Fincher annuncia che tra i suoi prossimi progetti c’è la lavorazione di una pellicola in 3D.

Si tratterebbe di “20.000 Leghe Sotto I Mari”, tratto dal classico di Jules Verne e prodotto dalla Disney. Un progetto alquanto impegnativo, considerando che il regista è ancora all’opera per il remake in lingua inglese del celebre “Uomini Che Odiano Le Donne”, thriller svedese anch’esso tratto da un romanzo.

Come se non bastasse, Fincher si è detto interessato anche alla trasposizione cinematografica di “Incontro Con Rama”, tratto dal romanzo fantascientifico di Arthur C. Clarke, nel quale reciterà Morgan Freeman, già al suo fianco in “Seven”.

“E una questione di priorità. Rendezvous With Rama è una gran storia che ha già un notevole interprete, Morgan Freeman. La questione riguarda la sceneggiatura. Quando riusciremo ad avere uno script sufficientemente buono per stare al pari del romanzo di Arthur Clark? Vogliamo fare un film che permetta al pubblico più giovane di uscire dal cinema spinto dalla voglia di comprare un telescopio piuttosto che un action figure”, queste le dichiarazioni del regista.

Scroll To Top