Muse: esce “Dead Inside”, primo singolo estratto dal nuovo album Drones

Dopo un primissimo assaggio di Drones, in uscita il prossimo 8 giugno, con la pubblicazione del lyric-video di Psyco e l’anteprima live di Reapers a Belfast, esce il primo atto ufficiale del nuovo album dei Muse: si tratta del singolo Dead Inside, brano introdotto dallo stesso Matthew Bellamy attraverso il sito ufficiale del gruppo:

Questo è l’inizio della storia dell’album, quando il protagonista perde la speranza e diviene morto dentro, vulnerabile alle forze oscure introdotte in Psyco, le quali scaturiscono nelle altre canzoni dell’album, prima di riuscire a sconfiggerle ribellandosi ad esse e dominandole nel corso della storia

Drones è il settimo album in studio dei Muse, atteso séguito di The 2nd law, che nelle intenzioni annunciate da Bellamy avrebbe segnato un ritorno a uno stile più grezzo e rock, con l’allontanamento da synth e drum-machine in favore di strumenti più analogici. Un po’ un ritorno a quello che fu il sound dei primissimi lavori della band.
Il disco conterrà un totale di dodici brani e sarà promosso con un tour che porterà la band ad esibirsi anche in Italia, per un unico appuntamento dal vivo fissato per il prossimo 18 luglio a Roma (Ippodromo delle Capannelle), nell’ambito dell’edizione 2015 del Rock in Roma.

Scroll To Top