Death: Ex-membri si riuniscono in un nuovo progetto.

Shannon Hamm (chitarrista di Death e Control Deniend) ha unito le forze con il batterista Jonathan Lee (Autumn Offering) Scott Clendenin (Death) e Bobby Koelble (Death) per un nuovo progetto che sembra ambizioso già dalle dichiarazioni di Hamm, il quale lo definisce come “qualcosa che sarà di certo rivoluzionario”. Il gruppo sta ora cercando un cantante che possa essere versatile e muoversi bene su terreni diversi tra loro. Chiunque fosse interessato può mandare il materiale di prova a beyondunknown67@gmail.com.

Ricordiamo che i quattro si erano già riuniti il mese scorso per il concerto tributo a Chuck Schuldiner, al quale partecipavano i Symbolic, cover band dei Death, accompagnati da vari ospiti speciali.

Fonte: blabbermouth.net

Scroll To Top