Dopo Rey di Star Wars, Daisy Ridley sarà Lara Croft?

Potrebbe essere Daisy Ridley, la Rey di “Star Wars: Il Risveglio della Forza”, a interpretare l’archeologa Lara Croft nel reboot di “Tomb Raider” che Warner Bros e MGM stanno preparando.

La notizia è stata riportata da Deadline, che precisa come non sia al momento alcuna conferma né sia stata fatta alcuna proposta ufficiale alla giovane attrice. Comunque, il suo è uno dei volti che i produttori stanno tenendo in considerazione per il rilancio del personaggio di Lara Croft.

Daisy Ridley, inglese di 23 anni, ha appena raggiunto la notorietà internazionale proprio con il ruolo della coraggiosa (e misteriosa) Rey in “Star Wars: Il Risveglio della Forza” di J.J. Abrams e la rivedremo naturalmente anche nell’Episodio VIII della saga, ora in lavorazione.

Il primo “Lara Croft: Tomb Raider“, ispirato all’omonima serie di videogiochi, è stato diretto nel 2001 da Simon West e vedeva Angelina Jolie nei panni della protagonista. Un ruolo ripreso anche nel sequel “Tomb Raider – La culla della vita” (2003) di Jan de Bont.

Scroll To Top