My Dying Bride, è online il video di ‘Feel The Misery’

Correlati

E’ online il nuovo video della band doom metal britannica, My Dying Bride, dal titolo “Feel The Misery”, traccia che da il nome all’omonimo lavoro discografico , in uscita il 18 settembre per la Peaceville Records.

Il disco, definito il più pesante e oscuro mai pubblicato dal gruppo, contiene otto tracce ed è stato registrato agli Academy Studios di Dewsbury. Il missaggio è stato curato da Rob “Mags” Magoolagan.

Il video, girato presso la St. Govans Chapel sulla Pembroke coast nel Sud del Wales, trae ispirazione dal dipinto del pittore romantico francese Thèodore Gèricault “La zattera della medusa” (1819) e tratta la storia di un tragico abbandono. Protagonista del video è il cantante Aaron Stainthorpe nelle vesti di un menestrello solitario che camminando su una spiaggia desolata si imbatte in una ragazza svenuta, vittima di un naufragio.

I due registi, James Sharrock  e Ryan Mackfall, hanno spiegato il concetto alla base del video di “Feel the Misery”: “Questa canzone non solo ci ha permesso di parlare di un tema di strettissima attualità, ma di riattualizzare un capolavoro che ritraeva una tragedia simile, accaduta secoli fa.”

I My dying bride, sono Aaron Stainthorpe (voce), Andrew Craighan (chitarra), Hamish Glencross (chitarra), Lena Abè (basso), Shaun Macgowan (tastiere e violino). La loro musica si caratterizza per i testi romantici e sensuali, e per un’attenzione quasi ossessiva verso le sonorità d’atmosfera. Sono inoltre annoverati nel “Trittico” del Death doom metal (in quanto band formatrice del genere) assieme ai Paradise Lost e agli Anathema.

 

Questa, la tracklist di “Feel the misery”:

 

And My Father Left Forever

To Shiver In Empty Halls

A Cold New Curse

Feel The Misery

A Thorn Of Wisdom

I Celebrate Your Skin

I Almost Loved You

Within A Sleeping Forest

 

 

 

Scroll To Top