È morta Magali Noël, indimenticabile Gradisca di Amarcord

Magali Noël, attrice francese nota per aver interpretato la romagnola Gradisca in “Amarcord” di Federico Fellini, è morta nel sonno questa notte, come ha annunciato la figlia Stéphanie Vial-Noel. L’attrice avrebbe compiuto 84 anni il 27 giugno.

Nata in Turchia, debuttò come cantate in alcuni cabaret di Parigi e poi, nel 1951, iniziò la sua carriera cinematografica.

In Francia interpretò alcuni film polizieschi, tra cui “Rififi” (1995) di Jules Dassin, capolavoro del noir francese.

In Italia, dagli anni ’50, interpreto il ruolo della famme fatale in molte pellicole, lavorando anche al fianco di Totò in “Totò e Cleopatra” (1963) di Fernando Cerchio.

Nel 1960 Federico Fellini le affidò il ruolo di Fanny ne “La Dolce Vita“, iniziando un sodalizio che continuò per diversi anni, con “Satyricon” (1969) ma soprattutto con “Amarcord” (1973), in cui interpretò il ruolo di Gradisca, affermandosi definitivamente nell’immaginario popolare.

Negli anni ’70 tornò a vivere in Francia, lavorando per cinema, televisione e teatro e affermandosi come cantante.

Scroll To Top