È morto Aldo Giuffré: Grande attore di cinema e teatro

Aldo Giuffré è morto durante la notte, all’ospedale San Filippo Neri dove era ricoverato da due settimane per un’operazione di peritonite. Aveva 86 anni.

Interprete, doppiatore, comico, attore di teatro e di cinema, Giuffré era uno degli ultimi esempi del grande professionismo napoletano, venuto dalla gavetta del palco e arrivato ad affiancare i più grandi comici del suo tempo (Totò), i grandi autori (Eduardo), fino a militare nei poliziotteschi oggi tanto in voga, e nel cinema adulto di Leone (indimenticabile il suo ruolo del capitano nordista ne “Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo”).

Nel 1972 il fratello Carlo lo convinse a mettere su insieme una compagnia con la quale, nei successivi quindici anni presentarono al pubblico il vastissimo repertorio classico del teatro napoletano. «È morta l’altra mia metà in palcoscenico», ha commentato Carlo.

Scroll To Top