È morto Gian Luigi Rondi

Si è spento a 95 anni Gian Luigi Rondi, uno dei decani della critica cinematografica che ha attraversato quasi in tutta la sua lunghezza la storia del cinema italiano e europeo. Nelle ultime decadi a coronamento del suo lavoro è stato presidente della Mostra del Cinema di Venezia, della Fondazione Cinema per Roma (organizzatrice del festival di cui si appresta a iniziare la dodicesima edizione) e presidente dell’Accademia del Cinema Italiano che assegna i premi David di Donatello.

Ha insegnato in tante università e è stato autore di numerose trasmissioni televisive e saggi sul cinema italiano, ma proprio l’anno scorso per le Edizioni Sabinae erano usciti due corposi volumi piú personali che raccoglievano le sue corrispondenze con i grandi maestri della settima arte e i suoi diari intimi: “Tutto il cinema in 100 (e piú) lettere” e “Le mie vite allo specchio“.

Scroll To Top